Con il Surfy Industries Surfyfuzz, il produttore svedese/italiano di pedali introduce sul mercato un pedale fuzz in stile anni ’60/’70 con due tipologie di effetto. La modalità USA si basa su una rara creazione del chitarrista surf americano Garrett Immel chiamata D-67 Audio Fuzzmite, a sua volta ispirata al Mosrite Fuzzrite. La modalità Japan è dedicata ai tradizionali suoni fuzz in octave nello stile dell’AceTone Fuzz Master. Entrambi i circuiti condividono una sezione EQ personalizzata e pare siano in grado di coprire un’ampia gamma di suoni senza rinnegare le loro radici vintage. Se lo specialista svedese e italiano dei suoni surf riuscirà a convincerci ancora una volta, sarà la prova pratica a dimostrarlo.

Produktfotos für Remise 3 Medienservice Agentur GmbH

Surfy Industries Surfyfuzz – in breve

  • Fuzz in stile anni ’60/’70
  • Modalità USA nello stile del Mosrite Fuzzrite
  • Modalità Japan nello stile dell’AceTone Fuzz Master
  • Sezione EQ specificamente sviluppata, con potenziometri “Mass” e “Harmonics”.
  • True Bypass
  • Prodotto in Svezia

Struttura e controlli del Surfy Industries Surfyfuzz

Il Surfyfuzz si presenta in un robusto alloggiamento metallico con dimensioni (LxAxP) di 107 x 50 x 115 mm e un peso di 345 g. Mentre le prese di input e output e il collegamento per l’alimentazione si trovano sul lato anteriore, tutti gli altri controlli per il volume di uscita, il grado di distorsione (Intensity) e il controllo dei toni (Mass, Harmonics) si trovano sul lato superiore. Il potenziometro Mass controlla principalmente le basse frequenze, mentre il potenziometro Harmonics funziona come una sorta di controllo degli alti (lo spiegherò meglio nella prova pratica). I due voicings di base del pedale possono essere selezionati tramite un selettore (“USA/Japan”). Il Surfyfuzz può gestire tensioni comprese tra 9 e 12 V (o 18 V, secondo il manuale) con un consumo di 12 mA (è possibile il funzionamento a batteria).

Il Surfy Industries Surfyfuzz alla prova pratica

Il Surfyfuzz è stato testato con Tele e Les Paul tramite un REVV D20 con la simulazione di un cabinet 4×12 con diffusori Greenback. Tutti i suoni di delay e riverbero provengono da un MXR Carbon Copy e da un Neunaber Wet Reverb.

Per ottenere il suono migliore, il produttore consiglia di collocare il Surfyfuzz all’inizio della catena del segnale o di utilizzarlo esclusivamente dietro a pedali true bypass. Una volta fatto questo, il pedale (a parte la presa di alimentazione, che è posizionata in modo molto sfavorevole per le prese angolari) convince immediatamente con suoni fuzz vintage aggressivi, che si adattano perfettamente al riffing di note singole o ai suoni lead taglienti. La modalità USA reagisce ai colpi più duri della mano che suona con un caratteristico “buckling” nell’attacco, mentre la modalità Japan sembra un po’ più “stabile” e a banda larga nel complesso. Ascoltiamo per la prima volta un confronto diretto tra le due modalità di fuzz con una distorsione moderata e i potenziometri Mass e Harmonics in posizione 12.

Il Surfy Industries Surfyfuzz convince con un’attitudine “sporca”

0:00
0:00
Bypass (Tele)
Modalità USA (Tele)
Modalità Japan (Tele)
Bypass (Les Paul)
Modalità USA (Les Paul)
Modalità Japan (Les Paul)
VolumeIntensityMassHarmonicsMode
13:0013:0012:0012:00USA/Japan

Il passo successivo è il potenziometro Intensity, che non solo determina il grado di distorsione, ma fornisce anche più mordente e grinta dalla posizione a ore 12 in poi.

0:00
0:00
Potenziometro Intensity (Tele)
VolumeIntensityMassHarmonicsMode
13:00min/9/12/15/max12:0012:00USA
Il Surfy Industries Surfyfuzz offre un’ampia gamma di suoni fuzz vintage

L’efficace sezione EQ espande il classico concept di base del Surfyfuzz

Il potenziometro Mass interviene nel suono in modo stratificato e influisce sia sui bassi che sui medi.

0:00
0:00
Potenziometro Mass (Les Paul)
VolumeIntensityMassHarmonicsMode
13:0015:00min/10/14/max12:00USA

Anche il potenziometro Harmonics è più complesso di una semplice regolazione degli acuti: agisce principalmente sulla gamma medio-alta e può essere utilizzato per posizionare perfettamente il segnale della chitarra nel mix.

0:00
0:00
Potenziometro Harmonics (Tele)
VolumeIntensityMassHarmonicsMode
12:0015:0015:00min/10/14/maxJapan

Il Surfy Industries Surfyfuzz offre anche i classici suoni di octave-up

Infine, ascoltiamo due tipiche impostazioni di octave-up in modalità Japan. Come di consueto con circuiti di questo tipo, si raccomanda una combinazione di pickup al manico, note nell’intervallo del 12° tasto e impostazioni di gain massime sul pedale (in questo caso anche per il controllo di tono). Se si riduce anche il potenziometro del volume della chitarra, si ottengono i caratteristici suoni synth conosciuti e apprezzati nei pedali octave fuzz.

0:00
0:00
Octave-Up (Tele)
Octave-Up +Volume roll-off (Tele)
VolumeIntensityMassHarmonicsMode
12:00maxmaxmaxJapan

Il Surfy Industries Surfyfuzz è un pedale fuzz versatile con una chiara attitudine vintage e quindi un vero specialista per i suoni fuzz “sporchi” degli anni ’60 e ’70. La modalità USA è ottima per suoni lead taglienti o riffing lo-fi, mentre la modalità Japan risulta un po’ più ampia e complessivamente più enfatizzata sui medi. Come si addice a un pedale fuzz tradizionale, è possibile creare molti suoni con la sola combinazione del controllo di gain e del potenziometro del volume della chitarra, e il controllo di tono estremamente efficace fornisce il valore aggiunto decisivo rispetto ai modelli storici. Quindi, se vi piace cavalcare l’onda del fuzz vintage, dovreste assolutamente dare uno sguardo attento al Surfyfuzz.

Con il Surfy Industries Surfyfuzz potrete cavalcare l’onda fuzz vintage dei suoni fuzz “sporchi” degli anni ’60 e ’70
Surfy Industries Surfyfuzz

Surfy Industries Surfyfuzz

Nessuna valutazione del cliente ancora disponibile

Specifiche tecniche

  • Costruttore: Surfy Industries
  • Modello: Surfyfuzz
  • Tipo: Fuzz
  • Origine: Svezia
  • Connettori: In, Out, Alimentazione
  • Controlli/interruttori: Volume, Intensity, Mass, Harmonics, USA/Japan
  • Alimentazione: adattatore di rete 9-18 V (non incluso), funzionamento a batteria
  • Consumo di energia: 12 mA
  • Dimensioni: (LxAxP) 107 x 50 x 115 mm
  • Peso: 345 g
  • Prezzo: 199,00 Euro (settembre 2023)

*Questo post contiene link affiliati e/o widget. Quando acquistate un prodotto tramite un nostro partner affiliato, riceviamo una piccola commissione che ci aiuta a sostenere il nostro lavoro. Non preoccupatevi, pagherete lo stesso prezzo. Grazie per il vostro sostegno!

Emanuele Pellegrino
Ultime pubblicazioni di Emanuele Pellegrino (vedi tutte)