Il Fender Champion 100 Combo è un amplificatore con una potenza di 100 watt, una dotazione ampia, e che non trova posto, sicuramente, nella categoria dei “budget amps”. Questa è solitamente associata ad amplificatori piccoli e poco equipaggiati, l’opposto quindi dell’amplificatore che proveremo oggi.

Fender Champion 100 - Recensione e prova

Il nostro candidato alla prova è dotato di un numero impressionante di simulazioni di amplificatori, ha numerosi effetti ed emette il segnale amplificato attraverso due speaker da 12″. Queste sono caratteristiche che lo distinguono chiaramente dalla maggior parte dei suoi concorrenti. La prova di oggi ci dirà se Fender è davvero riuscita a impiantare il suo DNA nel Champion 100 e cosa lo distingue dai numerosi concorrenti sul mercato.

Con un peso vivo di 18 kg e dimensioni di 48,3 x 66 x 10,2 cm (A x L x P), il Fender Champion 100 è un amplificatore per chitarra, che a prima vista difficilmente si distingue dai prodotti valvolari molto più costosi della stessa casa produttrice.
L’amplificatore, prodotto in Cina, ha una cassa in legno rivestita in nero, con il classico rivestimento in tessuto argentato, che gli conferisce l’ aspetto classico degli amplificatori Fender. Se si desidera trasportare l’amplificatore in modo più comodo rispetto alla maniglia sulla parte superiore, è possibile montare alla base delle rotelle disponibili come optional. I bordi sono dotati di tappi metallici di protezione, per il resto non c’è nient’altro da segnalare sull’aspetto esterno del combo.

Pannello di controllo

Il 100 offre due canali che possono essere selezionati con un interruttore denominato “CH SELECT” posto sul pannello di controllo oppure con l’interruttore a pedale in dotazione.
Nel primo canale, l’amplificatore offre un suono pulito basato sugli amplificatori Fender Black Panel come il Twin Reverb. La regolazione avviene tramite il controllo del volume e un controllo dei toni composto da alti e bassi. La sezione effetti è composta da un selettore rotativo FX Select, che permette di scegliere l’effetto desiderato, e da un controllo FX Level, che regola il livello dell’effetto.

Ecco un elenco degli effetti:

01 Effetti spenti 09 Delay Slapback
02 Touch-Wah 10 Delay lungo
03 Flange 11 Tremolo lento
04 Vibratone lento 12 Tremolo veloce
05 Vibratone veloce 13 Riverbero + Delay
06 Chorus 14 Riverbero Room
07 Chorus + Delay 15 Riverbero Hall
08 Chorus + Riverbero 16 Riverbero Spring
01 Effetti spenti 09 Delay Slapback
02 Touch-Wah 10 Delay lungo
03 Flange 11 Tremolo lento
04 Vibratone lento 12 Tremolo veloce
05 Vibratone veloce 13 Riverbero + Delay
06 Chorus 14 Riverbero Room
07 Chorus + Delay 15 Riverbero Hall
08 Chorus + Riverbero 16 Riverbero Spring

Con questa selezione, gli effetti standard sono stati sufficientemente trattati. L’interruttore a pedale in dotazione non solo permette di cambiare  i canali, ma attiva o disattiva anche gli effetti a distanza.

Oltre alla manopola di selezione, è presente anche un interruttore contrassegnato dalla dicitura “Tap”, che può essere utilizzato per inserire un tempo personalizzato di delay o di modulazione.
Il secondo canale offre la già citata selezione di diverse simulazioni di amplificatori con l’aiuto della manopola voice ed è dotato di una dotazione un po’ più ricca rispetto al primo. Per essere più precisi, anche qui è disponibile un controllo del gain.
Sono presenti anche un controllo di volume, un controllo di tono, questa volta con un potenziometro aggiuntivo per i medi e il trio FX Select, FX Level e l’interruttore Tap descritto nel primo canale. La selezione degli effetti è identica.

Il controllo voice consente di scegliere tra un totale di 16 simulazioni di amplificatori, come indicato nell’elenco seguente:

01 Tweed Bassman® | 02 Tweed Deluxe™ pulito | 03 Tweed Deluxe™ distorto/compresso | 04 Tweed Champ® | 05 ’65 Twin-Amp™ | 06 ’65 Deluxe™ | 07 ’65 Princeton® pulito | 08 ’65 Princeton® distorto/compresso |
09 60s British pulito | 10 60s British distorto/compresso | 11 70s British | 12 80s British | 13 Super-Sonic™ | 14 90s Metal |15 2000 Metal | 16 JazzMaster™ pulito a transistor

Il Champion offre una gamma di amplificatori diversi.  Si parte dai famosi suoni Fender puliti e distorti, per poi arrivare alle sonorità British e moderne. L’amplificatore in questione vi permetterà, quindi, di suonare diversi stili musicali: partendo dal jazz al country, passando dal blues fino ad arrivare al metal.

Chitarra e footswitch sono collegati sul lato sinistro del pannello di controllo, ma il Champion100 offre anche la possibilità di collegare un lettore multimediale o simili e dispone di un’uscita per cuffie. Entrambe le prese consentono il collegamento solo di mini jack. Una volta collegate le cuffie gli altoparlanti dell’amplificatore si metteranno automaticamente in muto.

Pannello posteriore

A parte i due altoparlanti Fender Special Design 2×12″ e l’interruttore di accensione/spegnimento, non c’è molto da scoprire: infatti sono qui presenti il pulsante Power e l’ingresso alimentazione.
Per quanto riguarda la lavorazione, non ho nulla di cui lamentarmi, anzi, sono positivamente sorpreso per un amplificatore con questo prezzo.

Fender offre l’amplificatore in diverse dimensioni e livelli di potenza, che si differenziano anche per il numero di canali e le opzioni di controllo. Il Champion 20, ad esempio, è dotato di un solo canale ed eroga, come suggerisce il nome, 20 watt. Tuttavia, non rinuncia comunque alla selezione degli effetti e degli amplificatori, che in quel caso sono state un po’ ridotte.

Tuttavia, anche gli amplificatori più piccoli, offrono ancora molte opzioni tra cui scegliere.

Con i suoi 100 watt, il Champion 100 è in grado di gestire facilmente una prova o un’esibizione live. Ma può anche essere usato tranquillamente a volume più moderato senza nessuna perdita di qualità sonora. Il funzionamento è autoesplicativo, il che significa che nulla ostacola l’immediata esplorazione della gamma di amplificatori ed effetti.

Per le registrazioni che seguono sono stati utilizzati microfoni Sennheiser MD 421; inoltre,  uno Spring Reverb della sezione effetti aggiunge un po’ di profondità al suono. Prima di tutto, suono il primo canale con una Fender Telecaster, mentre nel secondo esempio porto il controllo degli alti al massimo per capire fino a che punto l’equalizzazione è percepibile nel suono.

0:00
0:00
Channel 1
Channel 1 Treble Max

Il Champion produce un suono nitido e caldo, leggermente spigoloso negli alti per i miei gusti. Gli attacchi sono riprodotti chiaramente e hanno la pressione tipica dei combo valvolari di Fender. Non appena il controllo degli alti viene alzato sensibilmente, l’amplificatore offre un suono vivace e deciso.

Continuo con il canale due, dove suono tutte le 16 selezioni del voice con diverse chitarre. Per questo, posiziono i potenziometri per il gain, gli alti, i medi e i bassi in posizione centrale, e naturalmente anche qui non può mancare un pizzico di riverbero.

0:00
0:00
Tweed Bassman Telecaster
Tweed Deluxe clean Telecaster
Tweed Deluxe Dirty Strat
Tweed Champ Strat
65 Twin Amp Strat
65 Deluxe Strat
65 Princeton Clean Strat
65 Princeton Dirty Strat]

Le emulazioni degli amplificatori Fender sono ben fatte per i miei gusti, le diverse estetiche sonore sono chiaramente rappresentate. Le differenze sono facilmente percepibili, ad esempio quando si confrontano il Bassman e il piccolo Princeton. Naturalmente, ci sono differenze evidenti rispetto agli originali, ma per quanto riguarda l’estetica sonora di base, il risultato è molto buono.

0:00
0:00
60s British Clean Strat
60s British Dirty Strat
70s British Strat
80s British Strat
Il Fender Champion 100 offre suoni convincenti (Fender & Clean), ma si indebolisce nei suoni distorti

Le sonorità british del voice offrono un suono molto più sporco, il che espande notevolmente lo spettro sonoro dell’amplificatore. Tuttavia, i suoni britannici non mi convincono del tutto, ma non bisogna dimenticare il prezzo dell’amplificatore. Per i riff rock intermedi, comunque, dovrebbe essere più che sufficiente.

A questo punto seleziono gli amplificatori ad alto gain e mi metto in spalla una Gibson Les Paul.

0:00
0:00
Super Sonic Les Paul
90s Metal Les Paul Drop D
2000 Metal Les Paul]

Anche qui non posso che ripetere quanto detto negli esempi precedenti. Il suono non è molto convincente, soprattutto perché l’equalizzatore non sembra performare bene sul secondo canale.

Prima di lasciarci alle spalle la sezione degli amplificatori, ecco un esempio di una Jazzmaster.

0:00
0:00
Jazzmaster Clean e Les Paul Clean]

Ed ecco che il Champion può suonare in clean senza se e senza ma! I toni suonati vengono rilasciati in modo incisivo e bello caldo.

Effetti

Per la sezione effetti attivo di nuovo il primo canale e inserisco una Tom Anderson HSS Strat scegliendo il single coil al manico.

0:00
0:00
Touch Wah
Flangia
Vibrato slow
Vibrato fast
Chorus
Chorus + Delay
Chorus + riverbero
Delay Slapback
Delay long
Tremolo slow
Tremolo veloce – Riverbero + Delay
Riverbero Room
Riverbero Hall
Riverbero Spring

Tutti gli effetti sono presentati in modo molto ordinato e ampliano notevolmente il campo di applicazione del combo.

Un aspetto molto positivo è che non vi sono rumori di background fastidiosi.

Infine, vorrei scoprire come suona l’uscita cuffie, ma prima voglio ascoltare il segnale del microfono.

0:00
0:00
Microfono
Phones Out

Devo ammettere che il suono delle cuffie mi piace molto e può rendere davvero divertente suonare in ambienti difficili (camera da letto di notte).

CONCLUSIONI

Il Fender Champion 100 offre un ottimo rapporto qualità/prezzo e può essere tranquillamente definito un affare. Grazie ai suoi 100 watt, erogati con l’aiuto di due altoparlanti da 12″, e ai due canali selezionabili tramite footswitch, l’amplificatore può essere utilizzato sul palco in quanto ha potenza a sufficienza. Naturalmente, l’attenzione delle 16 simulazioni di amplificatori offerte si concentra sui prodotti Fender, che sono anche convincenti in termini di suono.

Gli effetti, tuttavia, sono del tutto convincenti e sono disponibili in un’ampia selezione.

Il Fender Champion 100 Combo è costruito in modo solido, facile da usare e ha i suoi punti di forza nei suoni puliti, mentre i suoni di distorsione non sono convincenti per la maggior parte
Fender Champion 100

Fender Champion 100

Valutazione dei clienti:
(450)

Specifiche Tecniche:

  • Produttore: Fender
  • Descrizione: Champion 100
  • Tipo: Amplificatore combo per chitarra elettrica
  • Paese di produzione: Cina
  • Canali: 2
  • Potenza: 100 watt
  • Altoparlante: 2×12″ Fender Special Design
  • Simulazioni dell’amplificatore: 16
  • Effetti: Touch Wah, Flanger, Vibrato, Chorus, Delay, Tremolo, Riverbero
  • Connessione per cuffie: Sì
  • INGRESSO AUX: Sì
  • Loop FX: Sì
  • Dimensioni: 48,3 x 66 x 10,2 cm (AxLxP)
  • Peso: 18 kg
  • Caratteristiche speciali: Interruttore a pedale incluso
  • Prezzo al pubblico: 355,00 Euro (febbraio 2023)

* Questo post contiene link affiliati e/o widget. Quando acquistate un prodotto tramite un nostro partner affiliato, riceviamo una piccola commissione che ci aiuta a sostenere il nostro lavoro. Non preoccupatevi, pagherete lo stesso prezzo. Grazie per il vostro sostegno!

Gianmarco Gargiulo