Il DCX Boost di Origin Effects rende omaggio al preamplificatore valvolare da studio Universal Audio 610 e, secondo il produttore, è progettato per migliorare il segnale in molti modi. Come un classico booster, il pedale può essere utilizzato per potenziare il segnale della chitarra e dispone anche di un’efficace sezione di equalizzazione per il sound shaping generale prima dell’amplificatore. Oltre all’uso come EQ/booster, il DCX Boost può essere utilizzato anche come classico pedale overdrive. Il nostro test mostrerà se il produttore britannico è in grado di conferire al suo “Tone Shaper & Drive” virtù simili a quelle degli acclamati Revival Drive e Revival Drive Compact.   

Origin Effects DCX Boost

Origin Effects DCX Boost – in breve

  • Preamp/Booster/Overdrive
  • Ispirato al preamp Universal Audio 610
  • Modalità EQ e OD
  • 3 voicing: Dark, Flat, Medium
  • Buffered bypass
  • Prodotto in Inghilterra

Struttura e controlli dell’Origin Effects DCX Boost

L’Origin Effects DCX Boost è alloggiato in un involucro metallico estremamente robusto e di ottima fattura che misura (LxAxP) 64 x 57 x 123 mm e pesa ben 505 g. Gli ingressi e le uscite sono situati sulla parte anteriore dell’involucro, insieme alla connessione per un alimentatore standard da 9 V, mentre tutti gli altri controlli si trovano sulla parte superiore del pedale.

Il DCX Boost dispone di due modalità operative, selezionabili tramite un selettore, che condividono tutti gli altri controlli. In modalità EQ, il pedale funziona come un puro clean boost con riserve di gain limitate ed è progettato per generare una transizione calda e dinamica tra suoni puliti e overdrive grazie alla tecnologia “Adaptive Circuitry”. Se si desidera comunque intervenire sul suono, due potenziometri regolano la proporzione tra alte (H.F.) e basse (L.F.) frequenze e un interruttore Voice fornisce tre preset per il taglio degli alti. Il volume di uscita e il grado di distorsione sono controllati dai potenziometri Level e Drive, mentre un interruttore a pedale soft-switch assicura l’accensione del pedale in buffered bypass. 

Origin Effects DCX Boost Tone Shaper & Drive alla prova pratica

Il DCX Boost viene testato con diverse chitarre tramite un Budda Superdrive 45 in combinazione con un Two Notes Torpedo Captor X. Tutti i suoni di delay e riverbero provengono da un MXR Carbon Copy e da un Neunaber Wet Reverb.

Il DCX Boost è uno di quei pedali che migliorano il segnale della chitarra aggiungendo una leggera compressione, calore e dinamica per migliorare la sensazione di esecuzione. In modalità EQ, il DCX Boost colora il segnale solo in minima parte e anche con impostazioni di gain elevate è sempre possibile lavorare dinamicamente con l’attacco della mano destra. In questa modalità, il DCX Boost non ha nulla da invidiare a un buon amplificatore valvolare. Invece, in modalità OD, il nostro oggetto sorprende con riserve di gain piuttosto elevate e impressiona anche con una dinamica e una struttura di distorsione armonica esemplari, molto simili a quelle del suo collega di punta, il Revival Drive.

Ascoltiamo prima due esempi in modalità EQ e OD con una panoramica sul funzionamento del potenziometro di gain.

0:00
0:00
EQ-Mode: off/on -> Drive-Check (Les Paul)
LevelDriveL.F.H.F.ModeVoice
12:0011/13/15/max12:0012:00EQFlat
0:00
0:00
OD-Mode: off/on -> Drive-Check (Les Paul)
LevelDriveL.F.H.F.ModeVoice
12:0010/13/15/max12:0012:99ODFlat
L’Origin Effects DCX Boost Tone Shaper & Drive copre un’ampia gamma di applicazioni grazie alla sua sezione di equalizzazione semplice ma estremamente efficace

Il DCX Boost di Origin Effects è ugualmente convincente sia come clean boost che come overdrive

Continuiamo con un’impostazione di clean boost e una leggera enfasi sulle alte frequenze. Questo permette di portare l’amplificatore pulito con single coil al limite dell’overdrive. Nell’esempio seguente, ascoltiamo la modalità OD con impostazioni simili e un’impostazione di gain più elevata per un tono overdrive molto dinamico che merita pienamente il titolo di “amp-like”.

0:00
0:00
Clean-Boost, off/on (Tele)
LevelDriveL.F.H.F.ModeVoice
14:0011:0011:0013:00EQFlat
0:00
0:00
Dynamic-Drive, off/on (Tele)
LevelDriveL.F.H.F.ModeVoice
14:0014:0011:0013:00ODFlat

Il DCX Boost è più che convincente anche come booster davanti ad amplificatori già distorti o ad altri pedali overdrive e offre riserve di volume in uscita (Level) sufficientemente elevate. 

0:00
0:00
High-Gain Boost, off/on (Les Paul)
LevelDriveL.F.H.F.ModeVoice
15:0011:0013:0013:00EQFlat

Infine, vediamo come funziona la sezione EQ, composta dal potenziometro H.F., dal potenziometro L.F. e dal selettore Voice. Mentre quest’ultimo può essere utilizzato principalmente per la regolazione una tantum del pedale rispetto all’amplificatore, i due potenziometri possono essere utilizzati per apportare modifiche sostanziali al suono. 

0:00
0:00
Potenziometro L.F.(Tele)
LevelDriveL.F.H.F.ModeVoice
12:0013:0012:00min/10/14/maxODFlat
0:00
0:00
Potenziometro H.F. (Tele)
LevelDriveL.F.H.F.ModeVoice
12:0013:00min/10/14/max12:00ODFlat
0:00
0:00
Voice-Switch (Les Paul)
LevelDriveL.F.H.F.ModeVoice
13.0013:0012:0012:00ODFlat/Med/Drk

Il DCX Boost di Origin Effects convince in tutto e per tutto come booster/preamp di alta qualità con qualità da amplificatore valvolare e copre un’ampia gamma di applicazioni possibili grazie alla sua sezione di equalizzazione chiara ma estremamente efficace. Il termine “boost” è un grande eufemismo, poiché il pedale offre suoni overdrive a basso e medio gain altrettanto interessanti dell’acclamato Revival Drive della stessa azienda. Di conseguenza, il “Tone Shaper & Drive” lascia un’impressione più che positiva in termini di dinamica e risposta e potrebbe diventare la nuova star segreta della line-up di Origin Effects come alternativa economica al Revival Drive.

L’Origin Effects DCX Boost Tone Shaper & Drive colpisce per la dinamica e la risposta di prima categoria
Origin Effects DCX Boost Overdrive

Origin Effects DCX Boost Overdrive

Valutazione dei clienti:
(3)

Specifiche Tecniche

  • Costruttore: Origin Effects
  • Modello: DCX Boost Tone Shaper & Drive
  • Tipo: Preamplificatore/Booster/Overdrive
  • Connessioni: Input, Output, Alimentazione
  • Controlli/interruttori: Level, Drive, H.F., L.F., Mode, Voice
  • Alimentazione: alimentatore da 9 V (non incluso)
  • Consumo di energia: 90 mA
  • Dimensioni: (LxAxP) 64 x 57 x 123 mm
  • Peso: 505 g
  • Prezzo: 285,00 euro (ottobre 2023)

*Questo post contiene link affiliati e/o widget. Quando acquistate un prodotto tramite un nostro partner affiliato, riceviamo una piccola commissione che ci aiuta a sostenere il nostro lavoro. Non preoccupatevi, pagherete lo stesso prezzo. Grazie per il vostro sostegno!

Emanuele Pellegrino