L’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS si presenta come un modello di Superstrat moderno e ricco di ottime finiture. Il marchio di casa Thomann si affida a componenti di pregio, tra cui un manico roasted, un tremolo Babicz, tasti in acciaio inossidabile e meccaniche autobloccanti. La nostra candidata al test si unisce così alla schiera di chitarre moderne tuttofare come la Ibanez AZ o la Suhr Classic/Modern series. La nuova Harley Benton mi viene presentata in una finitura Flame Bengal Burst e Shell Pink e sono naturalmente interessato a vedere cosa ha da offrire rispetto ai costosi modelli di punta dei competitor.

Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS in breve

  • Modello Superstrat con struttura HSS
  • Manico in acero roasted con raggio composto
  • 22 tasti in acciaio inossidabile
  • Humbucker Tesla VR-Nitro Alnico 5 (split) e 2 single coil Tesla TV-S1 Alnico 5
  • Sistema tremolo Babicz FCH e meccaniche autobloccanti Sung-Il ML-55
  • Paese di produzione: Cina

Corpo e manico della Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS

La Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS è una Superstrat moderna con corpo in ontano americano. Il modello SP è disponibile nella classica finitura Shell Pink degli anni ’50, mentre la versione FBB è un po’ più elaborata in Flame Bengal Burst e con binding, il che spiega certamente il sovrapprezzo. La lavorazione dello strumento è impeccabile e il peso è molto confortevole: 3,35 kg per la FBB e 3,5 kg per la SP.

Per il manico bolt-on, la scelta è caduta sull’acero canadese roasted, impreziosito da 22 tasti in acciaio inossidabile. Le marcature fluorescenti dei tasti sul bordo del manico ne garantiscono la facile individuazione anche sui palchi più bui. Il tacco del manico è ergonomicamente arrotondato e generosamente rastremato verso la transizione del corpo, la lunghezza della scala offre le tipiche dimensioni Strat di 648 mm, mentre la larghezza del capotasto è di 42 mm. La tastiera ha un raggio composto di 305-406 mm (12″-16″), con il profilo del manico a D che si adatta molto comodamente alla mano.

Per quanto riguarda l’hardware, c’è un sistema tremolo Babicz FCH, che è molto stabile nell’accordatura e morbido nel funzionamento, ma a causa delle alte selle per le corde, mi ci vuole un po’ di tempo per abituarmi, soprattutto quando si fa il palm muting. Le corde passano sotto due alberi delle corde per la sezione degli alti fino alle meccaniche autobloccanti Sung-Il ML-55, che garantiscono un’accordatura affidabile. La fornitura comprende il braccio tremolo avvitato, un cavo e la chiave per regolare il truss rod.  

L’elettronica dell’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS

L’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS si affida al produttore Tesla per i suoi pickup. Un humbucker VR-Nitro Alnico 5 è installato al ponte e due single coil TV-S1 Alnico 5 si trovano al centro e al manico. La potenza di uscita è di 8,5 kOhm per l’humbucker e tra 6,4 e 6,8 kOhm per i single coil. Grazie a questi valori, che tendono a collocarsi nella fascia di uscita medio-alta, dovrebbe essere garantita un’ampia gamma di generi.

La selezione dei pickup avviene tramite un selettore a cinque posizioni, mentre per modellare il suono sono disponibili un potenziometro del volume e uno del tono. Quest’ultimo è dotato di una funzione push/pull che consente di sdoppiare l’humbucker al ponte. In questo modo è possibile scegliere tra un totale di sette suoni diversi. Il fatto che i pickup siano montati su supporti in gomma non è un male in linea di principio, ma non forniscono la stabilità necessaria per l’humbucker al manico, che oscilla in modo piuttosto irregolare.

Ecco come sono stati registrati gli esempi sonori dell’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS nel test

Per i file audio, faccio suonare l’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS attraverso un Fender Bassman del ’73, che viene inviato attraverso un Celestion PreRola Greenback 4×12″. Per i suoni distorti, uso un Wampler Belle e una Marshall Plexi, che è anche segnalata negli esempi. Potete anche vedere impressioni più dettagliate nel video.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

Il modello Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS è un ottimo strumento tuttofare

Se si suona l’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS dry, si ottiene un tono naturale relativamente pieno con medi pronunciati. L’impostazione di fabbrica è molto ben eseguita su entrambi i candidati al test e ho potuto iniziare a suonare subito senza ulteriori regolazioni. Per quanto riguarda la pulizia delle ottave e l’action delle corde, non c’è nulla da criticare nel mio caso, e i tasti sono splendidamente smussati e perfettamente lavorati.

Il fatto che non sia stata effettuata alcuna lucidatura dei tasti non è certo una sorpresa, visto il prezzo, ma per me non si sposa bene con l’aspetto generale dello strumento, che è comunque di alta qualità. Grazie al suo radius e al profilo a D, il manico è davvero fantastico nella mano e il feeling nel playing è assolutamente sorprendente. Manici di questo tipo non si trovano spesso in questa fascia di prezzo. Qui è stato trovato il perfetto equilibrio tra comfort e “massa” sufficiente.

Il sistema tremolo Babicz FCH è stabile nell’accordatura e scorrevole, ma all’inizio potrebbe richiedere un po’ di tempo per abituarsi a causa delle alte selle per le corde, soprattutto con il palm muting

Quando viene amplificata, l’ST-Modern Plus ha un suono molto più nitido di quello che trasmette l’impressione puramente acustica. I pickup Tesla si adattano perfettamente allo strumento e appaiono molto ben bilanciati. Offrono un buon equilibrio tra un punch moderno e un’uscita non troppo elevata e sono convincenti sia ai valori di gain più alti che durante i puliti. L’humbucker al ponte si presenta come un PAF leggermente più caldo con una gamma media pronunciata. Anche se non si tratta di una chitarra perfetta per il metal ad alto gain, i suoni rock pesantemente distorti non sono un problema.

Le posizioni intermedie offrono suoni funk o picking splendidamente cristallini e il pickup al manico può tranquillamente avvicinarsi ai suoni di una vera Strat. La split delle bobine offre suoni single-coil nitidi, con la posizione 4 particolarmente impressionante. Trovo sempre un po’ problematico il fatto che lo splittaggio debba essere effettuato tramite push/pull con le manopole del potenziometro della Strat, in quanto non forniscono la presa necessaria, soprattutto con le mani sudate. Personalmente, avrei preferito una versione push/push diversa o una soluzione con un distanziatore. In termini di suono, l’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS è un ottimo strumento versatile per tutti i tipi di stili, con una forte tendenza alla modernità. Tuttavia, tenderei a collocare i generi principali nel rock, nel pop, nel blues, nel funk e nella fusion.

Ecco come suona l’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS FBB

0:00
0:00
ST-Modern Plus FBB – Clean – tutte le posizioni
ST-Modern Plus FBB – Clean – posizioni split
ST-Modern Plus FBB – Funky – Pos.2
ST-Modern Plus FBB – Crunch – Wampler Belle – tutte le posizioni
ST-Modern Plus FBB – Low gain – Wampler Belle – posizione al manico
ST-Modern Plus FBB – Picking dinamico – Marshall Plexi – posizione al ponte
ST-Modern Plus FBB – Suoni Lead – Marshall Plexi – posizione al ponte e al manico

Ecco come suona l’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS SP

0:00
0:00
ST-Modern Plus SP – Clean – tutte le posizioni
ST-Modern Plus SP – Clean – posizioni split
ST-Modern Plus SP – Funky – Pos.2
ST-Modern Plus SP – Crunch – Wampler Belle – tutte le posizioni
ST-Modern Plus SP – Low gain – Wampler Belle – posizione al manico
ST-Modern Plus SP – Picking dinamico – Marshall Plexi – posizione al ponte
ST-Modern Plus SP – Suoni Lead – Marshall Plexi – posizione al ponte e al manico

L’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS è un ottimo strumento con un’impostazione di fabbrica impeccabile. Il prezzo smentisce davvero la qualità offerta, poiché c’è poco da criticare sia in termini di suoni che di lavorazione. Il manico è un sogno da suonare e i pickup Tesla fanno un lavoro favoloso in ogni stile. Anche l’hardware è molto buono e di alta qualità, anche se devo dire che le selle alte per le corde del tremolo Babicz, molto stabile dal punto di vista dell’accordatura, richiedono un po’ di tempo per abituarsi. Il fatto che i tasti non siano stati lucidati e che sia stata utilizzata la versione ad albero delle corde invece dei moderni rulli per le corde non è certo un punto di critica per uno strumento economico, ma per me non si inserisce bene nel quadro generale di questa chitarra altrimenti di alta qualità.

Tuttavia, devo criticare il montaggio del pickup al ponte, che traballa molto a causa dei supporti di gomma utilizzati. Anche l’azionamento del potenziometro push/pull si rivela complicato con le mani sudate. Tuttavia, ci si lamenta di un livello molto alto. Nel complesso, si tratta di un’ottima chitarra che, a mio parere, convince pienamente come strumento a tutto tondo per funk, blues, hard rock e fusion. Certo, ci sono differenze evidenti rispetto a strumenti dello stesso tipo che superano i 2000 euro, ma difficilmente riesco a pensare a uno strumento altrettanto convincente in questa fascia di prezzo. Un chiaro consiglio per l’acquisto!

Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS FBB

Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS FBB

Valutazione dei clienti:
(6)
Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS SP

Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS SP

Valutazione dei clienti:
(4)
L’Harley Benton ST-Modern Plus MN HSS convince nel test come strumento a tutto tondo per funk, blues, hard rock e fusion

Specifiche Tecniche

  • Produttore: Harley Benton
  • Modello: ST-Modern Plus MN HSS
  • Tipo: chitarra elettrica solidbody
  • Finitura: Flame Bengal Burst, Shell Pink
  • Corpo: Ontano americano
  • Manico: Acero canadese roasted
  • Profilo del manico: D
  • Tastiera: Acero canadese con bordi della tastiera arrotondati
  • Raggio della tastiera: 12-16″ raggio composto
  • Larghezza del capotasto: 42 mm
  • Capotasto: grafite
  • Tasti: 22 tasti medium jumbo in acciaio inossidabile
  • Lunghezza scala: 648 mm
  • Pickup: Humbucker Tesla VR-Nitro Alnico 5 (ponte) e 2 Single Coil Tesla TV-S1M Alnico 5 (centro e manico)
  • Funzionamento: Selettore a 5 posizioni, potenziometro del volume e dei toni (push/pull per lo split dei coil)
  • Hardware: meccaniche autobloccanti Sung-Il ML-55
  • Ponte: Babicz FCH 2-Point Z-Series C Tremolo
  • Incordatura di fabbrica: Elixir 0.10-0.46
  • Contenuto della fornitura: Braccio Tremolo, chiave per truss rod, cavo da 3 m
  • Peso: 3,35 kg (FBB), 3,5 kg (SP)
  • Prezzo: 455,00 euro (FBB), 399,00 euro (SP) (giugno 2024)
  • Sito del produttore: https://harleybenton.com/

* Questo post contiene link affiliati e/o widget. Quando acquistate un prodotto tramite un nostro partner affiliato, riceviamo una piccola commissione che ci aiuta a sostenere il nostro lavoro. Non preoccupatevi, pagherete lo stesso prezzo. Grazie per il vostro sostegno!

Riccardo Yuri Carlucci
Ultime pubblicazioni di Riccardo Yuri Carlucci (vedi tutte)