Acquistare la chitarra giusta per i bambini: la nostra guida all’acquisto di chitarre per bambini vi aiuterà a scegliere la chitarra giusta per vostro figlio. Che il Natale sia alle porte o che sia necessario fare un regalo di compleanno, è giusto preoccuparsi che i più piccoli possano seguire le nostre orme musicali.

Credits: Shutterstock von: Africa Studio / Shutterstock von: NeonShot

Dato che siamo tutti rock’n’rollers, è ovvio che il regalo in questione debba essere chitarra, ma qual è quella giusta? Dopo tutto, la scelta sbagliata può portare a un disastro. In questa guida all’acquisto delle chitarre per bambini vi forniamo i dati e i consigli più importanti, perché la chitarra “giusta” garantisce la gioia di fare musica e motiva a suonare e imparare.

Indice

  1. Chitarra con corde in nylon o in acciaio: qual è la migliore?
  2. Chitarra a corde di nylon: uno standard collaudato
  3. Chitarra elettrica: per giovani rocker
  4. Chitarra acustica: solo per i musicisti più esperti
  5. Una taglia unica per tutti? Assolutamente no!
  6. Perché le chitarre grandi sono dannose per i bambini
  7. Crescere con una chitarra: le dimensioni
  8. Guida all’acquisto di chitarre per bambini

Chitarre per bambini – Quick Facts

  • Che cos’è una chitarra per bambini? Si tratta di chitarre in cui non solo la lunghezza della scala è adattata a un corpo piccolo, ma anche tutte le altre dimensioni.
  • Perché una chitarra piccola è importante per un bambino? Uno strumento troppo grande costringe il corpo a posizioni innaturali che possono provocare dolore. Inoltre, ci si abitua a questa postura per lo più contorta e in seguito si deve lottare contro problemi tecnici di esecuzione.
  • Quanto sono gravi questi svantaggi? La buona notizia è che il corpo del bambino non viene danneggiato in modo permanente da una chitarra troppo grande. La cattiva: può essere necessario molto tempo per abbandonare l’abitudine alla cattiva postura e per sciogliere la tensione dei muscoli.
  • Le chitarre per bambini sono costose? No! Si possono trovare strumenti perfettamente adatti per un prezzo compreso tra 100 e 300 euro. – Un bambino può iniziare anche con la chitarra elettrica? Sì, senza problemi. L’unica cosa da fare è mettere (o far mettere) delle corde morbide.

Chitarra con corde in nylon o in acciaio: qual è la migliore?

Se vi trovate di fronte alla gamma di prodotti offerti da un rivenditore qualsiasi di strumenti musicali, sarete letteralmente sopraffatti dall’enorme numero di tipi di chitarre. Se state cercando uno strumento per voi stessi, avete già un’idea approssimativa di ciò che volete, almeno come lettori di Planet Guitar, ma qual è lo strumento giusto per un bambino? Tutte le domande si riducono a due: quale dimensione e quale tipo?

Cominciamo dal tipo, perché questa è una decisione che riguarda anche un principiante adulto. È meglio iniziare con una chitarra a corde di nylon? Una chitarra acustica? O addirittura una chitarra elettrica?

Chitarra a corde di nylon: uno standard collaudato

Ci sono buone ragioni per iniziare con una chitarra a corde di nylon, anche se questo strumento non è così trendy come la chitarra elettrica o la chitarra acustica, attualmente in grande espansione. Le corde di nylon sono spesse e morbide. I polpastrelli possono abituarsi gradualmente alla pressione costante delle corde e formare gradualmente dei calli. Inoltre, la tastiera è sufficientemente ampia per accogliere le dita inesperte senza eccessive frustrazioni.

Chitarra elettrica: per giovani rocker

In linea di massima, sono finiti i tempi in cui un giovane rocker amante della musica si sentiva dire dai genitori che una chitarra elettrica non è uno strumento con cui iniziare. Penso che un bambino che vuole assolutamente suonare la chitarra elettrica debba poter iniziare con una chitarra elettrica, senza dover ricorrere alla chitarra classica, che ai suoi occhi non è affatto cool.

Tuttavia, bisogna sapere che le corde in acciaio della chitarra elettrica sono più sottili e quindi premono più a fondo sui polpastrelli. Questo può far male! Il nostro bambino deve avere una buona dose di forza di volontà per combattere il fastidio, anche se le corde sono le più leggere. Tuttavia, quando guardo un bambino di 9 anni della mia zona, che lotta con zelo ammirevole contro la sua Telecaster e i nervi dei suoi genitori, non temo per il futuro della chitarra elettrica.

Chitarra acustica: solo per i musicisti più esperti

I musicisti di successo suscitano in molti fan il desiderio di imitarli, ovviamente con strumenti simili. E quando uno dei cantautori di maggior successo del nostro tempo, Ed Sheeran, suona una chitarra acustica con corde in acciaio, potreste voler fare lo stesso. Tuttavia, si consiglia di usare cautela, perché le corde in acciaio per le chitarre acustiche sono sempre più spesse e quindi più tese di quelle di una chitarra elettrica.

Se avete una volontà di ferro e un’alta resistenza al dolore, potete ovviamente prendere una dreadnought come prima chitarra. Un principiante medio, soprattutto se si tratta di un bambino, dovrebbe stare alla larga da un pezzo così grande: non per niente è stato scelto il nome di una nave da guerra! Se si tratta di una chitarra acustica: ci sono modelli piccoli che sono più adatti. Di solito si chiamano “travel guitar” (chitarra da viaggio). A proposito: anche Ed Sheeran suona un modello piuttosto piccolo.

Una taglia unica per tutti? Assolutamente no!

I bambini sono più piccoli degli adulti. Sarà anche un’ovvietà, ma quando si parla di chitarre si tende a dimenticarlo. Ed è ovvio che all’inizio comprino una chitarra di dimensioni normali, anche se il bambino ha solo otto anni e non è alto nemmeno un metro e quaranta. Se il bambino volesse imparare a suonare il violino, ad esempio, prenderebbe naturalmente un violino in ottavo, quarto o qualsiasi altra misura, a seconda delle sue dimensioni. Allora perché non fare lo stesso con la chitarra? I vantaggi sono evidenti, mentre gli svantaggi potrebbero riguardare solo l’aspetto finanziario. Per questo, però, bisogna essere molto tirchi, perché una chitarra per bambini costa molto meno di un violino per bambini, ad esempio, e può anche essere rivenduta a un prezzo decente se è ben curata.

Perché le chitarre grandi sono dannose per i bambini

Suonare la chitarra è anche un’attività fisicamente impegnativa. Si utilizzano muscoli e si assumono posture che non si assumono nella vita normale – e non sto nemmeno parlando delle pose sul palco dei rocker! Per questo motivo dovremmo rendere le cose il più semplici possibile per noi stessi. Questo vale soprattutto per i nostri bambini, perché i loro muscoli e le loro ossa non sono ancora così resistenti come quelli degli adulti. Una postura scorretta porta quindi a dolori di cui è difficile liberarsi.

Ora, non bisogna comprare una chitarra qualsiasi nella speranza che si adatti in qualche modo. Non si può fare molto con affermazioni del tipo: “Una chitarra da ¼ è adatta a un bambino di otto anni”, perché non tutti i bambini di otto anni hanno la stessa taglia, né il termine “¼” è standardizzato. L’Associazione Europea degli Insegnanti di Chitarra (EGTA) raccomanda di scegliere con cura le dimensioni di una chitarra.

Crescere con una chitarra: le dimensioni

A differenza di quanto accade con i vestiti, non bisogna mai acquistare una chitarra troppo grande, ma scegliere sempre uno strumento leggermente più piccolo, anche se vi sembra troppo piccolo. A differenza delle scarpe, ad esempio, non si cresce con la stessa taglia, ma con la successiva. La taglia successiva è quindi sempre opportuna quando il bambino ha già raggiunto la misura corporea corrispondente.

Le raccomandazioni dell’EGTA si riferiscono quindi alle dimensioni del bambino e della chitarra in centimetri. La cosiddetta lunghezza della scala, cioè la lunghezza della corda che vibra liberamente, viene messa in relazione alla lunghezza dell’avambraccio del bambino. Quando il bambino appoggia il gomito sul corpo della chitarra verticale e appoggia la parte esterna del braccio contro il manico, la nocca del polso, chiaramente visibile, deve trovarsi tra il primo e il secondo tasto. Tutte le altre dimensioni della chitarra si basano su questo valore. Anche in questo caso si tratta di una questione di competenza dei produttori, ed è per questo che l’EGTA emette ogni anno delle raccomandazioni per ogni dimensione di chitarra. Oltre alle dimensioni corrette, anche il suono è ovviamente incluso in questa raccomandazione.

In pratica, si può utilizzare l’altezza del bambino come prima approssimazione e scegliere una chitarra adatta. La seguente tabella serve come guida approssimativa: i parametri da attenzionare sono quindi altezza corporea e lunghezza approssimativa della scala della chitarra:

Altezza corporea122 cm133 cm147 cm161 cm170 cm175 cm
Misura440 mm480 mm530 mm580 mm630 mm650 mm

A proposito, se si prende come base questa tabella, anche alcuni adulti potrebbero optare per una chitarra più piccola. Certo, le loro proporzioni corporee sono diverse da quelle dei bambini, ma forse un modello più piccolo apre mondi completamente nuovi e le difficoltà tecniche non sono più un problema!

Guida all’acquisto di chitarre per bambini

Le chitarre per bambini sono disponibili in un’ampia gamma di categorie di prezzo. Naturalmente, bisogna fare attenzione a quelle veramente economiche. Soprattutto con queste, spesso bisogna fare i conti con spigoli vivi, accordature sbagliate e corde ancora peggiori. Le chitarre consigliate dall’EGTA si collocano generalmente nella fascia di prezzo intorno ai 200 euro, ma ci sono anche buoni strumenti al di sotto di questa cifra.

Consigli per l’acquisto: chitarre a corde di nylon sotto i 150 euro

Harley Benton GL-2NT Guitarlele

Harley Benton GL-2NT Guitarlele

Valutazione dei clienti:
(199)
Startone CG851 1/4

Startone CG851 1/4

Valutazione dei clienti:
(477)
Startone CG 851 1/8

Startone CG 851 1/8

Valutazione dei clienti:
(388)
Gewa Pro Natura Silver 1/2 Maple

Gewa Pro Natura Silver 1/2 Maple

Valutazione dei clienti:
(25)
Thomann Classic Guitar 1/2

Thomann Classic Guitar 1/2

Valutazione dei clienti:
(397)
Thomann Classic Guitar 3/4

Thomann Classic Guitar 3/4

Valutazione dei clienti:
(412)
Fender ESC80 Educational 3/4 NT

Fender ESC80 Educational 3/4 NT

Valutazione dei clienti:
(274)
Harley Benton GL-2NT Guitarlele

Consigli per l’acquisto: chitarre a corde di nylon a partire dai 150 euro

La Mancha Rubinito 1/8 CM/41

La Mancha Rubinito 1/8 CM/41

Valutazione dei clienti:
(5)
La Mancha Rubinito CM/47

La Mancha Rubinito CM/47

Valutazione dei clienti:
(13)
La Mancha Rubinito LSM53

La Mancha Rubinito LSM53

Valutazione dei clienti:
(2)
La Mancha Rubi CM/59

La Mancha Rubi CM/59

Valutazione dei clienti:
(8)
Ortega R221-7/8 BK

Ortega R221-7/8 BK

Valutazione dei clienti:
(9)
Höfner HC504-7/8

Höfner HC504-7/8

Valutazione dei clienti:
(7)
La Mancha Rubinito CM/41

Consigli per l’acquisto: chitarre elettriche sotto i 150 euro

Harley Benton ST-Junior BK Standard Series

Harley Benton ST-Junior BK Standard Series

Valutazione dei clienti:
(680)
Harley Benton ST-Mini BK

Harley Benton ST-Mini BK

Valutazione dei clienti:
(148)
Squier Mini Stratocaster IL DR

Squier Mini Stratocaster IL DR

Valutazione dei clienti:
(17)
Harley Benton ST-Shorty BK Standard Serie

Consigli per l’acquisto: chitarre elettriche a partire dai 150 euro

Ibanez PGMM31-WH Paul Gilbert Sign.

Ibanez PGMM31-WH Paul Gilbert Sign.

Valutazione dei clienti:
(30)
Ibanez GRGM21-BKN E-Guitar Mic

Ibanez GRGM21-BKN E-Guitar Mic

Valutazione dei clienti:
(16)
Jackson JS1X Dinky Minion Black

Jackson JS1X Dinky Minion Black

Valutazione dei clienti:
(14)
Ibanez PGMM31-WH

Consigli per l’acquisto: chitarre acustiche sotto i 150 euro

Harley Benton DS-10 Mini

Harley Benton DS-10 Mini

Valutazione dei clienti:
(325)
Harley Benton GS-Travel Spruce

Harley Benton GS-Travel Spruce

Valutazione dei clienti:
(98)
Harley Benton DS-10 Mini

Consigli per l’acquisto: chitarre acustiche a partire dai 150 euro

Taylor GS Mini Mahogany

Taylor GS Mini Mahogany

Valutazione dei clienti:
(75)
Taylor GS mini

* Questo post contiene link affiliati e/o widget. Quando acquistate un prodotto tramite un nostro partner affiliato, riceviamo una piccola commissione che ci aiuta a sostenere il nostro lavoro. Non preoccupatevi, pagherete lo stesso prezzo. Grazie per il vostro sostegno!

Emanuele Pellegrino