Come abbiamo già detto in più occasioni nell’ultimo periodo stiamo assistendo ad un ritorno della chitarra tra i giovani. E come un fulmine a ciel sereno troviamo un riff di chitarra in un contesto dove di chitarra se ne era vista veramente poca, ossia il genere hip hop! Tra un riff storico e l’altro troviamo doveroso quindi dar spazio a quelle nuove uscite più giovanili che danno voce alla nostra amata sei corde!

La strumentazione utilizzata

Il brano come accennato poco fa ruota intorno ad un riff di chitarra! Non possiamo non riconoscere un bellissimo suono caldo tipico di una chitarra di tipo Stratocaster inserita in un amplificatore clean stile Fender, un’accoppiata che funziona!

Come effetti infine, possiamo sentire un leggero compressore ed un riverbero avvolgente.

Squier Affinity Strat Laurel SG

Squier Affinity Strat Laurel SG

Valutazione dei clienti:
(31)
Fender Blues Junior IV

Fender Blues Junior IV

Valutazione dei clienti:
(74)

Dopo le 4 con Spartito e TAB

Dopo le 4 è un brano in Gmaj con un giro molto semplice. Emin7, Cmaj e Gmaj, un giro che ruota quindi sul VI grado minore ed il IV che cade poi sul I lasciandoci delle vibes positive e rilassanti! Andiamo quindi ad impararlo con lo spartito arricchito dalla Tab!

Dopo le 4, Spartito e TAB

Consigli per ottenere il sound e Tutorial video

Per ricreare questo sound ho utilizzato la mia Stratocaster di liuteria Justice Musical Instrument, il plugin di Overloud TH-U per simulare un amplificatore clean di tipo Fender, un compressore ed un riverbero di tipo hall molto marcato!

Questo è il risultato ottenuto:

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

Contenuti Correlati

* Questo post contiene link affiliati e/o widget. Quando acquistate un prodotto tramite un nostro partner affiliato, riceviamo una piccola commissione che ci aiuta a sostenere il nostro lavoro. Non preoccupatevi, pagherete lo stesso prezzo. Grazie per il vostro sostegno!

Giulio Morra