Con il Fender Tone Master FR-10 e il Tone Master FR-12, Fender presenta due casse attive full-range in formato combo, appositamente progettate per l’uso con i simulatori di amplificatori. Le casse sono dotate di un finale di potenza in classe D da 1000 watt, di un controllo attivo dei toni e, a seconda del modello, di altoparlanti da 10″ o 12″. In ogni caso, è presente anche un tweeter da 1″ per le alte frequenze. Nella prova che segue, il Tone Master FR-10 deve dimostrare se è in grado di reggere anche nel contesto di una band e come suona.

Fender Tone Master FR

Fender Tone Master FR-10 in breve

  • Altoparlante attivo full-range per profiler e amplificatori modelling
  • Design combo Fender
  • Finale di potenza da 1000 Watt in classe D
  • Altoparlante da 10″ e tweeter da 1″ per le alte frequenze
  • Controllo di tono attivo
  • Produzione: Cina

Costruzione e connessioni del Fender Tone Master FR-10

Il Fender Tone Master FR-10 è un cabinet in compensato leggero rivestito in Tolex nero con una griglia grigia sul frontale. Il cabinet ha l’aspetto dei moderni combo Fender delle serie Tone Master o Hot Rod. Quattro piedini in gomma assicurano una tenuta antiscivolo e la maniglia sulla parte superiore lo rende relativamente facile da trasportare, con un peso di 12,7 kg. Ai lati sono fissati due cosiddetti piedini posteriori inclinabili, guide metalliche che possono essere utilizzate per inclinare l’amplificatore in modo da orientare l’angolo di diffusione verso l’alto. La parte posteriore è completamente chiusa e il pannello dei comandi con tutte le opzioni di controllo e l’interruttore di accensione è raggiungibile da sopra. Le connessioni sono situate nella parte posteriore della cassa.

Pannello di controllo e connessioni del Fender Tone Master FR-10

A differenza di molti altre casse attive FR, il Fender Tone Master FR-10 ha un controllo di tono completo sul pannello di controllo, composto da alti, medi, bassi e un controllo di cut. Quest’ultimo è progettato per tagliare le alte frequenze, il che ha perfettamente senso quando si utilizzano suoni di chitarra con un cabinet dotato di tweeter integrato per le alte frequenze. Per molti chitarristi che passano da normali speaker per chitarra a cabinet full-range, la riproduzione della gamma delle alte frequenze può richiedere un po’ di tempo prima di abituarsi. Oltre al controllo dei toni, è presente anche un controllo del volume, utilizzato per regolare il volume complessivo della cassa attiva.

Le connessioni sono situate sul retro, con un ingresso dotato di una presa combinata XLR/jack e un’uscita XLR (maschio), da cui il segnale in ingresso può essere inviato simultaneamente a un mixer. Questa connessione è dotata anche di un interruttore di messa a terra per sopprimere eventuali hum loop.

Il Fender Tone Master FR-10 in pratica

Per la prova pratica è stata utilizzata la seguente configurazione: come per tutti i test sui cabinet full range, ho collegato il mio Kemper Profiler direttamente al Tone Master FR-10 tramite l’uscita monitor. L’equalizzatore di questa uscita è impostato su una posizione neutra, in modo da avere la possibilità di un confronto diretto con altre casse e con il mio suono di riferimento proveniente dalle casse di monitoring della control room (Genelec 8050A).

L’amplificatore viene quindi testato con vari profili di amplificatori e chitarre. Naturalmente, mi sarebbe piaciuto fornirvi un confronto audio completo, come il test degli speaker o la maratona di pickup, ma sfortunatamente, a causa dei diversi design dei cabinet, non è possibile ottenere un risultato soddisfacente, anche con una microfonazione simile. Ecco perché ci sono “solo” parole. I profili comprendevano vari amplificatori (Fender, Divided by 13, Dumble, Vox, Marshall, Mesa Boogie). Ho anche testato l’uso con chitarre acustiche (corde di nylon e acciaio).

Fender Tone Master FR-10: risposta in frequenza – confronto con i monitor da studio

Il confronto tra i diversi profili degli amplificatori e i monitor da studio utilizzati come riferimento si è rivelato positivo. Gli amplificatori non suonano completamente diversi o perdono il loro carattere tonale. La gamma medio-bassa del Tone Master FR-10 è leggermente più pronunciata, cosa che si nota anche quando i suoni vengono confrontati direttamente con altre casse full-range di dimensioni simili (Kemper Kabinet, Blueamps ASM112).

Tuttavia, questi medi un po’ più forti portano con sé anche la tipica sensazione di cassa per chitarra, che dovrebbe piacere soprattutto a chi passa dal solito amplificatore per chitarra a un modeller e a una cassa full-range. Le possibilità offerte dall’equalizzatore sono eccellenti. Funziona in modo molto musicale e non distorce il suono, anche con le impostazioni più alte. Se in qualche punto il suono è troppo acuto o tagliente, queste frequenze possono essere attenuate molto bene con il controllo di cut. Trovo che questa forma di equalizzazione, ovvero quella a tre bande con controllo di cut, sia davvero molto utile quando si utilizzano gli amplificatori simulati.

Il suono del Fender Tone Master FR-10 è convincente con i suoni classici degli amplificatori, mentre solo con i moderni suoni high-gain l’altoparlante da 10″ raggiunge i suoi limiti naturali

I suoni classici degli amplificatori (Fender, Vox, Marshall, ecc.) si armonizzano molto bene con il Tone Master FR-10, e la gamma media leggermente più potente garantisce anche una migliore assertività sul palco. Per quanto riguarda lo spettro acustico, la risoluzione full range ha ancora un certo margine di miglioramento. In questo caso, ad esempio, i Blue Amps Cabs sono un po’ più precisi, ma si collocano in una fascia di prezzo superiore. Con suoni aggressivi high-gain e metal a volumi più alti, un altoparlante da 10″ è naturalmente limitato, ma questo non è nemmeno il dominio di un cabinet full-range da 10″.

Fender Tone Master FR-10: suono con chitarra acustica

Anche i suoni della chitarra acustica funzionano con il Tone Master FR-10, ma la gamma degli alti non è così hi-fi come quella che si può sentire con gli amplificatori per chitarra acustica di alta qualità. Ma per l’uso in una band, il suono degli acuti un po’ più duro per la chitarra acustica (soprattutto per le corde d’acciaio) ha un impatto migliore. E personalmente lo preferirei per il palco.

Fender Tone Master FR-10: pressione sonora, diffusione e rumore

Il Tone Master FR-10 ha molta potenza e un livello di pressione sonora in grado di reggere il confronto con la batteria e il basso, anche a volume un po’ più alto. Il comportamento della diffusione è simile a quello di un combo per chitarra e la possibilità di inclinare l’amplificatore consente di regolare il tutto secondo le proprie esigenze senza infastidire il resto della band con un volume eccessivo.

Il Fender Tone Master FR-10 è un ottimo cabinet attivo full-range per il modelling di ogni tipo di strumentazione. Chiunque viaggi con strumenti ragionevolmente piccoli si troverà bene con questa cassa. Il finale di potenza in classe D eroga parecchia energia e l’eccellente controllo dei toni consente di mettere a punto il suono sul palco in modo molto efficace. Il controllo cut funziona molto bene, consentendo di attenuare le frequenze più acute per avvicinarsi un po’ di più al consueto suono da palco dei cabinet per chitarra. L’amplificatore offre una gamma media più pronunciata, che aiuta anche in termini di incisività. Il suono è convincente con gli amplificatori classici, mentre solo con i moderni suoni high-gain lo speaker da 10″ raggiunge i suoi limiti naturali. Chiunque sia alla ricerca di un sistema attivo full-range con un buon rapporto qualità-prezzo dovrebbe provare il Tone Master FR-10.

Il Fender Tone Master FR-10 è un ottimo cabinet attivo full-range per il modelling di ogni tipo di strumentazione
Fender Tone Master FR-10

Fender Tone Master FR-10

Valutazione dei clienti:
(8)

Specifiche Tecniche

  • Costruttore: Fender
  • Modello: Tone Master FR-10
  • Tipo: Cassa attiva full range per chitarra elettrica
  • Paese di produzione: Cina
  • Potenza di uscita: finale di potenza in classe D da 1000 Watt
  • Risposta in frequenza: da 75 Hz a 20 kHz (-3 dB)
  • Altoparlante: 1×10” special design, 1×1″ tweeter per le alte frequenze
  • Connessioni: Ingresso (jack/XLR combi), uscita (XLR maschio)
  • Dimensioni: 492 x 244 x 435 mm (L x P x A)
  • Peso: 12,7 kg
  • Prezzo: 499,00 Euro (dicembre 2023)

* Questo post contiene link affiliati e/o widget. Quando acquistate un prodotto tramite un nostro partner affiliato, riceviamo una piccola commissione che ci aiuta a sostenere il nostro lavoro. Non preoccupatevi, pagherete lo stesso prezzo. Grazie per il vostro sostegno!

Francesco Di Mauro