Con l’Universal Audio UAFX Del-Verb Ambience Companion, il produttore californiano amplia la sua collezione di pedali con una combinazione di delay e riverbero. Il Del-Verb offre gli stessi algoritmi in forma ridotta dei pedali Golden Reverberator ed Echo Station. Inoltre, può essere regolato in base alle proprie esigenze tramite un’applicazione per smartphone. Il seguente test vi dirà se l’UAFX Del-Verb Ambience Companion ha tutte le carte in regola per essere un pedale divertente quando si parla di delay e riverbero.

UAFX Del-Verb Ambience Companion – in breve

  • 6 effetti vintage di riverbero e delay disponibili direttamente sul pedale
  • Algoritmi dei pedali Golden Reverberator ed Echo Station di proprietà dell’azienda
  • Funzionamento stereo/dual-mono
  • Istanze stereo separate per riverbero e delay
  • Tap tempo
  • Voicings aggiuntivi per riverbero e delay tramite app
  • Prodotto in Malesia

Funzionamento e costruzione del pedale Universal Audio UAFX Del-Verb Ambience Companion

Chiunque abbia avuto tra le mani un pedale UAFX riconoscerà immediatamente il design del Del-Verb Ambience Companion, che misura 65 x 92 x 141 mm e pesa 589 g. Il pedale dispone di tre algoritmi di riverbero e delay. I tre algoritmi di riverbero e di delay possono essere selezionati tramite due interruttori a levetta. Nel dettaglio, si tratta per lo più di riproduzioni di famosi riverberi e delay vintage.

RIVERBERO

Spring 65 (riverbero a molla di amplificatori valvolari anni ’60)

Plate 140 (riverbero Plate EMT dei Record Plant Studios)

Hall 224 (riverbero digitale Lexicon 224)

DELAY

Tape EP-III (Maestro Echoplex)

Analog DMM (Electro Harmonix Deluxe Memory Man)

Precision (Digital-Delay)

Il fatto che non si disponga di tutte le opzioni del pedale Golden Reverberator e Echo Station diventerà chiaro non appena si esploreranno più da vicino i sei potenziometri. Sul pedale, il rapporto di mixaggio del rispettivo riverbero può essere controllato solo tramite l’omonima manopola. La sezione delay, invece, offre qualche opzione in più con i parametri Delay Time, Color, Mod, Feedback e Mix. A seconda del delay selezionato, il colore e il mod vengono regolati in modo diverso. Tutte le informazioni sulle funzioni sono disponibili nel manuale sul sito web del produttore. Due interruttori a pedale attivano il rispettivo effetto e forniscono ulteriori opzioni a seconda dell’impostazione tramite l’applicazione per smartphone.

L’UAFX Del-Verb è dotato di ingressi e uscite stereo

Come tutti i pedali UAFX, questo combo riverbero-delay offre due ingressi e uscite. In questo modo, può essere facilmente integrato in un setup stereo esistente ed è ancora più interessante per chi usa la tastiera. Il potente pedale è dotato di una propria istanza stereo per entrambi gli effetti, che dovrebbe garantire suoni tridimensionali particolarmente suggestivi. Inoltre, con un consumo di corrente di 400 mA, il Del-Verb può comprensibilmente essere utilizzato solo con un alimentatore (opzionale) da 9 V.

Ulteriori funzioni tramite l’app UAFX

Per sfruttare tutte le possibilità del pedale, è necessario innanzitutto accoppiarlo e registrarlo con l’app gratuita UAFX Control. Successivamente, è possibile richiamare numerosi voicings o preset per i rispettivi algoritmi di effetto, che probabilmente hanno anche lo scopo di compensare un po’ i parametri più limitati. Qui è possibile attivare anche la modalità Trails, che consente all’effetto di dissolversi dopo la sua disattivazione. Infine, i due interruttori a pedale possono essere assegnati a una funzione alternativa. In questo caso, l’interruttore del delay attiva entrambi gli effetti e l’interruttore del riverbero è disponibile per l’ingresso tap tempo.

Come ho registrato l’UAFX Del-Verb Ambience Companion nel test

Per le registrazioni di oggi, ho collegato il pedale UAFX Del-Verb Ambience Companion a un pedale Dream 65′ della stessa azienda e ho registrato il segnale in stereo. Nell’amplificatore a pedale (Fender Blackface Deluxe Reverb) ho selezionato anche la simulazione di un cabinet 4×12 con altoparlanti greenback. Sono disponibili anche diverse chitarre per un’impressione sonora completa. Un soundcheck dettagliato si trova nella seconda parte del seguente video.

Stai visualizzando un contenuto segnaposto da Youtube. Per accedere al contenuto effettivo, clicca sul pulsante sottostante. Si prega di notare che in questo modo si condividono i dati con provider di terze parti.

Ulteriori informazioni

Prima impressione del suono dell’UAFX Del-Verb Ambience Companion

Chiunque abbia avuto l’opportunità di suonare i due fratelli maggiori del Del-Verb saprà che gli algoritmi di riverbero e delay di questi pedali sono assolutamente di prima classe. Non sorprende quindi che, nonostante il funzionamento limitato, con il Del-Verb non si debba scendere a compromessi in termini di qualità e autenticità del suono. Inoltre, le tre varianti per tipo di effetto presenti sul pedale sono molto ben calibrate e di conseguenza garantiscono il piacere di suonare fin dal primo minuto. Peraltro, trovo subito un voicing alternativo tramite l’app. A proposito dell’app: anche se i suoni offerti non possono essere regolati con altri parametri, le diverse varianti non dovrebbero lasciare alcun desiderio insoddisfatto nell’uso quotidiano dal vivo. Inoltre, sono presenti anche alcuni suoni più sperimentali. 

L’Universal Audio UAFX Del-Verbence Ambience Companion consente una resa sonora piuttosto ampia.

Accesso limitato tramite interruttore a pedale

Tuttavia, la gamma limitata di funzioni del pedale presenta un inconveniente a mio avviso. Si tratta dell’assegnazione degli interruttori a pedale. Se si desidera attivare entrambi gli effetti separatamente, l’opzione tap tempo viene omessa. Se invece si vuole inserire il tempo del delay con un comando a pedale, il delay non può essere attivato singolarmente. Questo è un peccato, perché in una situazione tipica di tutti i giorni, spesso utilizzo un certo riverbero “feel-good” in modo permanente e attivo il delay, ad esempio durante un assolo. Purtroppo, in questo caso, il delay non può essere sincronizzato con il tempo del brano utilizzando il Del-Verb.

Esempi audio con l’UAFX Del-Verb Ambience Companion

Basta con le parole. Infine, ecco alcuni esempi audio con varie combinazioni di riverbero e delay.

0:00
0:00
Tape EP-III + Hall 224 (ES-335)
Analog DMM + Plate 140 (Stratocaster)
Volume Pedal + Precision + Hall 224 (Baritone)
Plate 140 (SG)
Tape EP-III + Hall 224 (Les Paul)
Spring 65 (Telecaster)

L’Universal Audio UAFX Del-Verb Ambience Companion convince esattamente come i suoi due fratelli maggiori in fase di test, grazie a una qualità sonora assolutamente di prima classe e a un’ottima regolazione di base dei suoni. Anche se il pedale è molto più rudimentale nel suo funzionamento, i numerosi voicings alternativi tramite l’applicazione per smartphone offrono una resa sonora piuttosto ampia, che nella maggior parte dei casi non dovrebbe lasciare nulla a desiderare. Solo l’accesso limitato alla funzione tap-tempo offusca un po’ l’impressione generale. Se alla fine si può convivere con questo dipende dal proprio utilizzo.

Con l’Universal Audio UAFX Del-Verb Ambience Companion avrete un pedale delay/reverb facile da usare e con una qualità sonora di prima classe
Universal Audio UAFX Del-Verb Ambience Compan.

Universal Audio UAFX Del-Verb Ambience Compan.

Valutazione dei clienti:
(16)

Specifiche tecniche:

  • Produttore: Universal Audio UAFX
  • Modello: Del-Verb Ambience Companion
  • Tipo: Delay e riverbero
  • Paese di produzione: Malesia
  • Connettori: Input 1/mono, Input 2/stereo, Output 1/mono, Output 2/stereo, USB, Alimentatore.
  • Interruttori/manopole: Delay Time, Feedback, Mix, Colour, Mod, Reverb, Delay Type, Reverb Type, Delay Off/On, Reverb Off On/Tap
  • Bypass: Buffered bypass          
  • Alimentazione: adattatore di rete da 9 V (non incluso)
  • Consumo di energia: 400 mA
  • Dimensioni: 65 x 92 x 141 mm
  • Peso: 589 g
  • Prezzo al pubblico: 385,00 euro (giugno 2023)

*Questo post contiene link affiliati e/o widget. Quando acquistate un prodotto tramite un nostro partner affiliato, riceviamo una piccola commissione che ci aiuta a sostenere il nostro lavoro. Non preoccupatevi, pagherete lo stesso prezzo. Grazie per il vostro sostegno!

Emanuele Pellegrino