La corretta accordatura della chitarra è fondamentale per ottenere un suono pulito e armonioso. In questo articolo, esploreremo l’importanza di accordare la chitarra, forniremo una breve guida completa su come farlo correttamente e affronteremo alcuni errori comuni. Scopriremo anche come utilizzare un accordatore e se è possibile affidarsi a un accordatore online.

Accordare la chitarra
Credits: Shutterstock / CFEDEph

Indice

  1. Perché è importante accordare la chitarra: ecco a cosa serve
  2. Come accordare la chitarra: guida completa per farlo correttamente
  3. Quali sono gli errori che si possono commettere?
  4. Come accordare una chitarra utilizzando un accordatore
  5. Si può usare un accordatore online?
  6. Quali note bisogna provare per accordare la chitarra?
  7. Conclusioni

Perché è importante accordare la chitarra: ecco a cosa serve

Accordare la chitarra è un passo essenziale per garantire che gli accordi e le note suonino come dovrebbero. Una chitarra correttamente accordata non solo migliora la qualità del suono, ma rende anche più facile suonare insieme ad altri strumenti o registrare in studio. Inoltre, accordare regolarmente la chitarra contribuisce a sviluppare un orecchio musicale preciso.

Avevamo già scritto in merito, dandovi qualche consiglio su come farlo con un accordatore e ad orecchio

Come accordare la chitarra: guida completa per farlo correttamente

Può sembrare un processo complicato per i principianti, ma seguendo alcuni passaggi fondamentali, è possibile farlo con facilità. Ecco una guida step-by–step:

  • Inizia con una chitarra in buone condizioni: verifica che la chitarra sia in buone condizioni, con corde non eccessivamente usurate e meccaniche ben funzionanti. Sarebbe ottimale che anche il setup sia stato eseguito correttamente (magari da un professionista): l’action, le ottave, il manico ecc.
  • Scegli un riferimento: puoi accordare lo strumento utilizzando un piano, un altro strumento precedentemente accordato o un accordatore.
  • Accorda le corde una alla volta: inizia con la sesta corda (la più spessa) e procedi verso le corde più sottili. Le note standard sono E, A, D, G, B, e E. 
  • Utilizza il tuo orecchio: Quando stai accordando, ascolta attentamente il suono e fai corrispondere la tua corda alla nota di riferimento. Se la nota che stai suonando sulla tua chitarra è più in basso di quella che hai come riferimento, allora dovrai tendere di più la corda, stringendo la relativa chiavetta; se la nota invece risulta essere più alta del dovuto, farai il contrario? 

Non hai dimestichezza con i termini sopra citati? Non perdere allora il nostro approfondimento sulle parti che compongono una chitarra.

Quali sono gli errori che si possono commettere?

Si tratta di un processo che può comportare alcuni errori comuni, ma come già sottolineato, fortunatamente è un processo piuttosto semplice. Evita di aumentare troppo la tensione sulle corde, poiché potresti sovra-tensionare la chitarra e non solo ritrovarti con una chitarra scordata, ma anche con un manico sottoposto a sollecitazioni troppo elevate. Assicurati anche di accordare regolarmente la chitarra, poiché le corde tendono a sottoporsi a cambiamenti di tensione nel tempo.

Come accordare una chitarra utilizzando un accordatore

Gli accordatori elettronici sono strumenti utili per accordarla con precisione. Collega l’accordatore e segui le istruzioni per farlo funzionare. Pizzica ciascuna corda una alla volta, e l’accordatore indicherà se la nota è troppo acuta, grave o accordata. Regola di conseguenza le chiavette finché non raggiungi la nota desiderata.

tc electronic PolyTune Clip Tuner

tc electronic PolyTune Clip Tuner

Valutazione dei clienti:
(1762)
tc electronic UniTune Clip Tuner Noir

tc electronic UniTune Clip Tuner Noir

Valutazione dei clienti:
(352)
Thomann CTG-10 Clip Tuner

Thomann CTG-10 Clip Tuner

Valutazione dei clienti:
(15698)

Si può usare un accordatore online?

Sì, esistono numerosi accordatori online che possono essere utilizzati efficacemente. Molte app e siti web offrono accordatori virtuali che rilevano il suono della tua chitarra tramite il microfono del dispositivo. Assicurati di essere in un ambiente silenzioso per ottenere la massima precisione.

Quali note bisogna provare per accordare la chitarra?

Le note standard per accordare una chitarra sono E, A, D, G, B, e E, partendo dalla corda più spessa (la sesta) alla corda più sottile (la prima). Come detto, puoi utilizzare un riferimento esterno, come un piano o un altro strumento precedentemente accordato, oppure affidarti a un accordatore elettronico.

Conclusioni

Accordare la chitarra è una pratica essenziale per qualsiasi chitarrista, principiante o esperto. Con pazienza e pratica, sarai in grado di mantenere la tua chitarra accordata, garantendoti un’esperienza musicale più piacevole e gratificante.

Contenuti Correlati: 

*Questo post contiene link affiliati e/o widget. Quando acquistate un prodotto tramite un nostro partner affiliato, riceviamo una piccola commissione che ci aiuta a sostenere il nostro lavoro. Non preoccupatevi, pagherete lo stesso prezzo. Grazie per il vostro sostegno!

Redazione